Collezione Video

La Collezione video del Castello di Rivoli è stata avviata nel 2001 con l’intenzione di raccogliere e valorizzare video e film di artisti, ma anche documentari sugli artisti a partire dagli iniziatori della videoarte come Nam June Paik, fino a Bill Viola e più recentemente Vanessa Beecroft.

La metodologia di selezione è impostata a fornire una panoramica internazionale dalla fine degli anni Sessanta fino alla contemporaneità con particolare attenzione al contributo degli artisti italiani.

La collezione video è composta da più di 700 opere e 130 documentari acquisiti grazie alla Compagnia di San Paolo, il nucleo di una collezione che sta continuando a crescere e che viene attivamente coinvolta nell’attività espositiva del museo.

 

Le schede relative agli artisti in collezione video sono state scritte in occasione della pubblicazione Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea. La Collezione video, Skira 2005,  da Marcella Beccaria [M.B.] e Francesco Bernardelli [F.B.].