Progetto accessibilità

 Il Dipartimento Educazione è impegnato in diversi progetti di ricerca per favorire l’accessibilità del Museo a tutti i pubblici. 

Dalla collaborazione con l’Istituto dei Sordi di Torino è nata la prima sperimentazione in Italia dedicata all’incontro fra il mondo della sordità e l’arte contemporanea: punto di partenza è stata la ricerca linguistica, per arricchire la Lingua Italiana dei Segni di 80 termini specifici ancora mancanti. A conclusione del percorso, è stato pubblicato nel 2010 il primo Dizionario di arte contemporanea in LIS (Umberto Allemandi & C.). Il Dizionario è unico al mondo, e dopo il road show nei principali musei d’arte contemporanea italiani e diverse relazioni a convegni internazionali, il progetto nel 2011 è stato presentato a New York, al Moma e all’Istituto Italiano di Cultura in occasione della Settimana della Cultura Italiana nel mondo.
Dal 2014, il Castello di Rivoli è il primo Museo di arte contemporanea ad affidare la conduzione di attività in LIS a professionisti sordi, dopo un percorso di formazione specifica come guide museali. Le prime esperienze di visita guidata in Lingua dei Segni sono state premiate dalla comunità sorda con un eccezionale successo di pubblico .
È inoltre attiva la collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, con cui è stata realizzata una serie di visite sperimentali multisensoriali al Castello e della Collezione Permanente. Da giugno 2012 sono a disposizione di tutti i visitatori del Museo, vedenti e non, nuovi modelli del Castello di Rivoli realizzati dallo studio dell’Arch. Andrea Bruno che ha curato il restauro di tutto il complesso architettonico del Castello.

In occasione della summer school, che il Dipartimento Educazione organizza ogni estate al Castello di Rivoli, particolare attenzione è rivola alle tematiche della cultura accessibile, con l’attivazione di corsi di formazione dedicati, che richiamano pubblico da tutta Italia e ospiti di rilievo internazionale. Grazie ai ragazzi dell’Associazione Volonwrite di Torino, sono scaricabili qui http://www.volonwrite.org/?page_id=3314 gli atti delle Giornate di Formazione Summer school 2014 sulla Cultura Accessibile.

Il Dipartimento Educazione collabora con la CPD Consulta Persone in Difficoltà di Torino realizzando attività nell’ambito della Giornata Internazionale delle Persone Disabili e promuovendo occasioni di incontro e discussione, tra cui il Tavolo di confronto culturaccessibile, avviato nel 2010 al Castello di Rivoli. Un gruppo di lavoro unico nel suo genere, che ha realizzato il Manifesto per la cultura accessibile a tutti  MANIFESTO_cultura access_19 04 2012 DEF e promuove iniziative congiunte per attestare ulteriormente il diritto di cittadinanza di tutti nei luoghi della cultura.

Foto