Viaggio intorno alla mia camera

Un progetto speciale di Marzia Migliora per il Castello di Rivoli, in collaborazione con il Dipartimento Educazione

Viaggio intorno alla mia camera è un progetto speciale dell’artista Marzia Migliora per Oltre il muro, la proposta di allestimento e percorsi attraverso la collezione permanente del Castello di Rivoli a cura di Beatrice Merz. Il progetto dialoga non solo con gli spazi e con la storia stessa del primo museo italiano dedicato all’arte contemporanea, ma coinvolge – attraverso una chiamata alla partecipazione attiva – la struttura vivente dei visitatori del Museo. Il pubblico come attore degli spazi e dei progetti culturali del Castello diviene, grazie all’artista, un collaboratore, evidenziando la funzione culturale, educativa e divulgativa del Museo casa di tutti, in primis dei cittadini.

Ai cittadini del territorio è stato richiesto di diventare prestatori, nella modalità propria dell’arte, di un oggetto personale, ovvero una poltrona da un posto del proprio salotto. Le poltrone selezionate, sono ospitate temporaneamente al Museo, entrando in relazione con le opere della collezione. Il prestatore, cede temporaneamente e in modo anonimo un oggetto personale e d’uso quotidiano, per condividerlo con la collettività; prestare qualcosa di proprio mettendolo a disposizione di altri è simbolo di una presenza partecipata. Il pubblico del Museo può – durante il percorso di visita – utilizzare le poltrone per una sosta o per la contemplazione delle opere d’arte, mettendo in atto un processo di scambio tra dimensione pubblica e privata. Circa quindici poltrone selezionate dall’artista diventeranno testimonianza di questa partecipazione. Le immagini pervenute al progetto costituiranno un archivio on-line a cura dell’artista. Ciascuna seduta è trasportata e assicurata a carico del Museo.