ArteCircolare – EconomiaCircolare. Giornate di formazione insegnanti

Giornate di formazione insegnanti a cura del Dipartimento Educazione

Sabato 30 novembre 2019 ore 10-16, Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea

A grande richiesta è stata fissata una nuova data: 11 gennaio 2020

Adesione da record per la prima giornata di formazione insegnanti proposta dal Dipartimento Educazione Castello di Rivoli, nell’ambito del nuovo progetto Circular Economy & Art: appena aperte le prenotazioni, overbooking con oltre 200 prenotati da tutta Italia, al punto da richiedere l’attivazione di una nuova data, 11 gennaio 2020, per un totale di oltre 400 iscrizioni.

Un chiaro segnale di attenzione da parte dei docenti per i quali il Dipartimento Educazione è da sempre un punto di riferimento unico nel suo genere tra i musei italiani, proponendo regolarmente corsi di formazione gratuita, con accreditamento MIUR. In questo caso in particolare, l’immediato riscontro ricevuto evidenzia come nel mondo della scuola ci sia bisogno di mettere in circolo nuovi pensieri e nuove visioni, in sintonia con le energie, le proposte e il protagonismo dei giovani della generazione di Fridays for future. Il Pensiero Circolare, in linea con la sostenibilità nelle varie accezioni, apre a nuovi modelli culturali e nuovi comportamenti.

Un’esigenza che chiama in causa le istituzioni, la società, il mondo culturale e scientifico e che richiede un nuovo approccio, da parte dei singoli cittadini e della comunità nel suo insieme: un cambio di paradigma è necessario per promuovere nuovi pensieri e inediti modelli di sviluppo, assegnando all’arte un ruolo dinamico, attivo, propositivo, empatico, come vero propulsore di trasformazione sociale. L’arte si fa interprete dei fermenti innovativi in atto nella Società ed entrando in circolo nella vita delle persone diventa un fondamentale elemento di connessione e sensibilizzazione sulle istanze globali della contemporaneità, come nel caso della mostra Michael Rakowitz. Legatura imperfetta, attualmente in corso al Castello di Rivoli. Con un uso sapiente di materiali non convenzionali, Rakowitz rielabora capolavori del passato, andati distrutti nei territori di guerra.

L’impegno del Dipartimento Educazione a favore della sempre maggior diffusione della cultura della sostenibilità da tempo si è concretizzato in innumerevoli progetti sviluppati su scala globale a partire dal territorio di appartenenza, come la recente partecipazione al Festival della Tecnologia organizzato dal Politecnico di Torino e al progetto Storie di sostenibilità curato dall’Università degli Studi di Torino.

Le Artenaute del Dipartimento Educazione hanno inoltre lavorato con e per i giovani nel progetto Riflettere insieme per salvare il pianeta, scendendo in piazza con loro fin dalla prima grande manifestazione organizzata da Fridays for future.

Si ringrazia CiAl Consorzio Imballaggi Alluminio, già dal 2005 partner storico per i progetti sul tema della sostenibilità con la fornitura di alluminio riciclato e riciclabile all’infinito, in continuità tra idea e materiale. Nello specifico, in occasione delle Giornate di formazione l’alluminio riciclato sarà utilizzato in frammenti e scaglie per il workshop Monumenti Rilucenti, in omaggio alle opere di Rakowitz.

 

Programma

09.30-10.15 accoglienza alla Biglietteria del Museo e accredito dei partecipanti

10.15-12.15 lezione teorica a cura di Anna Pironti

12.15-13.15 percorso guidato nelle mostra “Michael Rakowitz. Imperfect Binding”

13.15-14.15 pausa per il pranzo

14.00-15.30 laboratori a cura di Paola Zanini

15.30-16.00 conversazione conclusiva

Partecipazione GRATUITA.
 Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Il Dipartimento Educazione ha ottenuto nel 2011 dal MIUR Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca l’accreditamento come ente di formazione per il personale della scuola.
INFO e ISCRIZIONI
 Dipartimento Educazione Tel. 011/9565213 educa@castellodirivoli.org