Festa del Bianco e della Luce 2019

21 dicembre 2019 ore 17

La Festa della Luce e del Bianco

Fabbrica delle E – Corso Trapani 91/b – Torino

Per il secondo anno consecutivo la Fabbrica delle E sarà la sede della Festa della Luce e del Bianco che nasce dall’esperienza del Dipartimento Educazione Castello di Rivoli e in particolare dal progetto Tappeto Volante che da oltre vent’anni connota la scuola dell’Infanzia Bay e l’intero quartiere San Salvario.

Perché questa festa?

La scelta di declinare il tema della Luce attraverso forme creative, in prossimità delle festività natalizie che, da sempre, coincidono con il tempo stagionale in cui si celebra il ritorno della luce, risponde al desiderio di comprendere il potente messaggio di pace e armonia che il crescente chiarore del giorno porta con sé, mentre allude alla rinascita dell’uomo. Ripensando inoltre a temi che in questi ultimi tempi fanno parte della quotidianità di ognuno: la sostenibilità, il riciclo, l’ambiente e la partecipazione.

Per noi oggi assume molteplici significati.

Festa della luce: Luce come conoscenza, come fare luce, pensiero luminoso, come uscire dall’oscurità.

Festa del bianco che nasce dal desiderio di essere autenticamente accoglienti, nel rispetto delle diversità, ponendo l’attenzione alla singolarità e al dettaglio. Il bianco è inteso come sintesi del colore e come essenza stessa della luce, dunque in sintonia con il solstizio d’inverno, il momento in cui la luce torna a illuminare il mondo.

Per l’occasione le pareti della Fabbrica si riempiranno con il riflesso luminoso delle coperte della campagna #Ioaccolgo che avvolgono il corpo dei migranti nel momento dell’accoglienza. Tessuti lucenti che presentano sia un forte valore simbolico, sia una sorprendente capacità performativa nella trasformazione dello spazio.

Inoltre la Festa si caratterizzerà con il bianco, nelle tante possibili varianti, e verrà allestita una grande tavolata con cibi bianchi che potranno essere gustati per comprendere la grande ricchezza e varietà del colore puro. Il bianco, declinato nei quattro sapori e nei diversi stadi della materia – solido, fluido, liquido, spumoso – il bianco, dolce e salato, consentirà di vivere un’esperienza sensoriale (sinestetica) utile a comprendere che uno e molteplice sono racchiusi anche all’interno dell’unico colore/incolore. Il tutto sarà coordinato dalle Artenaute del Dipartimento Educazione Castello di Rivoli.

Sono in programma workshop artistici per adulti e bambini, intermezzi musicali e una merenda condivisa. Ognuno è invitato a vestirsi di bianco o almeno con un accessorio in tema e a portare un cibo bianco da condividere (si consiglia di prendere accordi con Gruppo Abele per la migliore riuscita dell’evento).

L’iniziativa è resa possibile attraverso il progetto E se diventi Farfalla, finanziato dalla Fondazione con i bambini e da un contributo della Circoscrizione 3.

Ingresso libero

Per informazioni Gruppo Abele 011 – 3841083 genitoriefigli@gruppoabele.org