Caricamento Eventi

Il Catalogo generale della Collezione Cerruti

5 novembre 2021 dalle 10:00 alle 19:00

Il 5 novembre 2021 la Fondazione Francesco Federico Cerruti e il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea presentano Il Catalogo Collezione Cerruti, edito da Umberto Allemandi Editore e curato da Carolyn Christov-Bakargiev. Questa pubblicazione in due volumi di oltre 1.200 pagine è il risultato di un progetto di ricerca triennale che ha coinvolto 89 studiosi italiani e internazionali.

La ricerca per il catalogo generale della Collezione Cerruti è iniziata nel 2017. Ha coinvolto nell’arco di tre anni numerosi studiosi italiani e internazionali, che hanno contribuito secondo le loro specifiche aree di competenza. Ciò ha portato a una straordinaria polifonia di vedute, traducendosi in molteplici punti di vista differenti che ben si adattano alla natura poliedrica della collezione d’arte di Francesco Federico Cerruti.

Francesco Federico Cerruti (Genova, 1922 – Torino, 2015) si trasferisce a Torino nel 1923 dove, dalla fine degli anni Cinquanta, amplia la piccola legatoria del padre, trasformandola in un successo.

Dagli anni Sessanta fino alla sua morte, Francesco Federico Cerruti collezionò circa 300 opere di scultura e pittura, dal Medioevo ad oggi, più circa 200 libri rari e antichi, e oltre 300 arredi tra tappeti e scrivanie di rinomati ebanisti. Cerruti ha raccolto una collezione prevalentemente europea – molto forte nell’arte italiana – che prevede un viaggio nella storia dell’arte, dal mobile all’arte storica, dal Rinascimento ad oggi. È una collezione privata di immensa qualità, come pochissime in Europa e nel mondo, comprende opere straordinarie che vanno da Bernardo Daddi, Bergognone, Pontormo, Ribera e Batoni a Renoir, Modigliani, Kandinsky, Giacometti, Picasso, Klee, de Chirico, Severini , Boccioni, Balla e Magritte, oltre a Bacon, Burri, Fontana, Warhol, De Dominicis e Paolini.

Il Catalogo Collezione Cerruti si concentra sulla sua collezione unica, aperta al pubblico nel 2019. Il primo volume si apre con un saggio visivo, che accompagna il lettore in un viaggio attraverso le stanze e il giardino di Villa Cerruti, a poche centinaia di metri dal Castello di Rivoli. Seguono saggi sui seguenti temi: La Collezione d’Arte; I Manoscritti, Libri e Legature; Gli Arredi, i Tappeti e le Arti Decorative; Il Museo della Casa. Questa pubblicazione mira a comprendere le opere della collezione e la loro provenienza, nonché a stabilire una relazione tra il collezionista e l’edificio in cui ha deciso di custodire i suoi tesori. Il primo volume del catalogo inizia con una sezione sui manoscritti, libri e rilegature. Il volume uno include anche le voci per la pittura, la scultura e le opere su carta dal XIV al XIX secolo. Nel secondo volume il Catalogo prosegue con Pittura, Scultura e Opere su carta del Novecento, Mobili e arredi, Tappeti e altri tessuti, Arti decorative. In ogni sezione le opere sono presentate cronologicamente ad eccezione delle opere dello stesso autore, che vengono raggruppate a partire dal brano più antico. La sezione End Matter, infine, comprende una biografia di Cerruti e degli autori.

Tra gli autori italiani e internazionali del catalogo che partecipano alla Conferenza: Vivian Endicott Barnett, Emily Braun, Giorgina Bertolino, Virginia Bertone, Andrea De Marchi, Mirjam Foot, Marie Kakinuma, Veronica Peselmann, Emilia Philippot, Aurora Scotti, Salvatore Settis, Claudio Zambianchi, tra gli altri.

Programma della giornata.

Programma PUBBLICO ITA_Collezione Cerruti_Presentazione catalogo generale_05.11.2021_finale2