La Collezione Cerruti

Dal 04 maggio 2019 al 30 aprile 2029

dal 4 maggio 2019

Villa Cerruti

 

Più di trecento opere di pittura e scultura che spaziano dal medioevo al contemporaneo, a cui si aggiungono circa duecento libri rari e antichi con preziose legature e più di trecendo arredi, tra cui tappeti antichi e scrittoi di celebri ebanisti.


La raccolta di Francesco Federico Cerruti (Genova, 1922 – Torino, 2015), custodita e nascosta in una villa a Rivoli nei pressi del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, rappresenta un unicum nella storia del collezionismo privato italiano per vastità e importanza e fa dell’imprenditore torinese, di origini genovesi, uno tra i più importanti collezionisti europei di fine XX e inizio XXI secolo. Nella villa di Rivoli, Cerruti ha raccolto opere rarissime conservandole con cura. Grazie alla sua generosità, e a quella della Fondazione Francesco Federico Cerruti questa raccolta sarà visibile al pubblico a partire dal 4 maggio 2019, in una modulazione della storia dell’arte dal Medioevo fino all’età contemporanea, attraverso Futurismo, Metafisica e principali correnti del Novecento.

 

La Collezione Cerruti è aperta dal giovedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00. Partenza dalla biglietteria del Castello di Rivoli; ultima visita guidata alle 16.45. La visita è riservata ai maggiori di 14 anni

Dal 04 maggio 2019 al 30 aprile 2029