Premio d’arte internazionale Collective

Premio d’arte internazionale Collective per il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea

 

Il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea annuncia l’istituzione della prima edizione del Premio d’arte internazionale Collective per il Museo. A cadenza biennale, il Premio arricchirà le collezioni del Museo di una nuova opera donata dai soci di Collective, Associazione italiana di collezionisti d’arte contemporanea.

Il Premio, del valore di 20.000 euro, ha come obiettivo la donazione di un’opera realizzata da una/un artista di età inferiore ai 35 anni.

L’individuazione dell’opera premiata avverrà attraverso il coinvolgimento dei membri di Collective. Una commissione composta dal Direttore del Castello di Rivoli Carolyn Christov-Bakargiev, dal Capo Curatore Marcella Beccaria e da Marianna Vecellio, Curatore, valuterà le proposte dei singoli soci Collective, per arrivare a selezionare l’opera vincitrice del Premio. L’opera entrerà nella Collezione permanente del Museo.

“Un Premio che prevede la donazione al Castello di Rivoli di un’opera di un giovane artista è molto gradita e la accogliamo con entusiasmo”, dichiara Carolyn Christov-Bakargiev. “Il Castello di Rivoli è un Museo i cui soci sono pubblici – la Regione Piemonte, la Città di Torino e la Città di Rivoli. Principalmente sostenuto dalla Regione Piemonte, le sue attività di mostre, ricerca, pubblicazioni e programmi educativi sono note in tutto il mondo. La generosità dei privati è fondamentale e aiuta il Museo a svolgere al meglio la propria missione. Pertanto ringrazio Collective per questa nuova collaborazione”.

La proclamazione dell’opera vincitrice della prima edizione del Premio d’arte internazionale Collective per il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea sarà annunciata nel gennaio 2023.

Collective, Associazione italiana di collezionisti d’arte, opera su tutto il territorio nazionale e a livello internazionale per creare occasioni di dialogo tra collezionisti, curatori, direttori di musei e artisti, e ha tra i suoi principali obiettivi la promozione e il sostegno dell’arte contemporanea.