Fondo Paolo Pellion di Persano

Il Fondo Paolo Pellion di Persano (Castagneto Po, Torino, 1947 – Torino, 2017) corrisponde all’archivio del fotografo, donato dagli eredi Pellion di Persano al CRRI nel 2023. Esso comprende oltre 44.000 fotogrammi tra diapositive, fotocolor, negativi e provini datati dal 1966 al 2017. Il fondo raccoglie inoltre pubblicazioni dalla biblioteca personale, documenti e oggetti del lavoro quotidiano del fotografo.

L’insieme ripercorre l’intera attività di Pellion a partire dagli esordi negli anni settanta, restituendo i nuclei tematici riconoscibili nel suo operato: i viaggi, i fermenti sociali del periodo, gli sviluppi dell’Arte povera, il lavoro per la moda e l’interesse nei confronti del teatro. La cospicua sezione dedicata alla lunga relazione tra Pellion e il Castello di Rivoli, istituzione di cui documenta gli esordi nel 1984 e che segue con continuità fino al 2012 e oltre, offre una narrazione coinvolgente sulla storia collezionistica ed espositiva del Museo, mostrando al tempo stesso le diverse relazioni intercorse tra l’edificio storico e l’arte contemporanea in esso allestita.