Collezione Cerruti it.

8.50

Anno

2019

Autore

Carolyn Christov-Bakargiev, Cristina Accornero, Fabio Cafagna e Pietro Rigolo

Editore

Castello di Rivoli

ISBN

9788890075179

Lingua

Italiano

Numero Pagine

87 pg.

La Collezione Cerruti è aperta al pubblico grazie alla generosità di Francesco Federico Cerruti, imprenditore
e collezionista genovese ma torinese di adozione, scomparso nel 2015 all’età di 93 anni.
L’ambizioso progetto ha previsto la ristrutturazione e la messa in sicurezza della villa che il ragioniere aveva fatto costruire negli anni Sessanta in vicolo dei Fiori, a pochi passi dal Castello. Quasi mille oggetti, tra cui trecento opere di pittura e scultura, che spaziano dal Medioevo
al contemporaneo, a cui si aggiungono circa duecento libri rari con preziose legature, tappeti, scrittoi di celebri ebanisti, ceramiche e argenti: un viaggio nella storia dell’arte, prevalentemente italiana, dal Trecento ai primi anni Duemila, per una collezione di altissimo pregio, difficilmente paragonabile ad altre in Europa e nel mondo. Vogliamo realizzare la visione del ragioniere: condividere con il mondo questa preziosa raccolta e, in tal modo, contribuire a sviluppare l’apprezzamento per l’arte,
la cultura, la tecnica e per gli oggetti materiali, capaci
di illuminare e ispirare la società attraverso mirati e innovativi percorsi educativi. Infine, grazie al felice accordo con il Castello di Rivoli, fiore all’occhiello della Regione Piemonte, vogliamo che la Collezione Cerruti sia catalizzatore di nuove, feconde creatività.