Segnali dal mondo. Presentazione

20 febbraio ore 11.30

Stalker Teatro Officine Caos. Piazza Montale 18a, Torino

Il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli, in collaborazione con Stalker Teatro, ha avviato la call per l’inedito progetto Segnali dal mondo, che a partire dalle suggestioni dell’opera di Luca Pannoli L’amore non fa rumore allestita in occasione di Luci d’Artista a Torino in Piazza Montale intende attivare, attraverso il web, una rete di relazioni a livello mondiale.

Lo scopo è mettere in dialogo cittadini e comunità, chiedendo ai partecipanti di proporre un’immagine della propria realtà e del vissuto individuale: fotografie di paesaggi urbani e non, con un’attenzione particolare ai segni e segnali, strumenti essenziali ed elementi di comunicazione non verbale, indispensabili nell’organizzazione della vita in città e nei diversi contesti abitati.

Gli scatti sono stati raccolti a partire da una call aperta a tutti, così da poter realizzare un’ immensa opera collettiva, frutto dei tanti punti di vista che infine potranno giungere in Piazza Montale, che sarà presentata nell’ambito della performance condivisa con Stalker Teatro Officine Caos e l’artista Luca Pannoli.

Anna Pironti, Responsabile Capo del Dipartimento Educazione Castello di Rivoli, afferma: “la call Segnali dal mondo offre un altro punto di vista sul tema del concorso (lat. cum-currere) nell’accezione di correre insieme invece che gareggiare, apportare un contributo individuale nell’impianto collettivo, rendere possibile la realizzazione di un grande lavoro fatto di innumerevoli tasselli. Così, dai diversi punti di vista si origina una visione estremamente variegata, complessa, simultanea, in sintonia con l’impegno di Stalker Teatro – Officine Caos a favore del territorio e con l’opera di Luca Pannoli L’amore non fa rumore”.

Il progetto si concluderà il 20 febbraio 2020, con l’allestimento negli spazi delle Officine Caos.

Per maggiori informazioni:
Dipartimento Educazione Castello di Rivoli, educa@castellodirivoli.org 011.9565213