FESTA DELLA DONNA #gopink

08.03.2015 dalle 0:00 alle 0:00

FESTA DELLA DONNA #gopink

In occasione dell’8 marzo, il Castello di Rivoli ha il piacere di offrire l’INGRESSO GRATUITO a tutte le donne.

Da sempre il mondo della cultura è in prima linea a sostegno dei diritti. Il museo, quest’anno, offre al suo pubblico alcuni eventi dedicati.

 Nati con la cultura

Domenica 8 marzo dalle ore 11, una mattinata di festa celebrerà l’adesione del museo al progetto della Fondazione Medicina a Misura di donna Nati con la Cultura, alla presenza dell’Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte Antonella Parigi.

Grazie al nuovo accordo con l’ASL TO3 e alla collaborazione consolidata del Dipartimento Educazione Castello di Rivoli con la Fondazione Medicina a Misura di donna, a tutti i bambini nati negli Ospedali di Rivoli e Susa verrà consegnato, alle dimissioni dall’Ospedale, il Passaporto Culturale grazie al quale famiglie e neonati potranno visitare gratuitamente il museo. Un gesto simbolico che attesta come il museo sia una risorsa attraverso cui ricercare il proprio benessere fin dai primi passi, un luogo di cittadinanza attiva e di accoglienza.

Il Castello di Rivoli si conferma tra i luoghi di cultura più attenti alle esigenze dei genitori e dei bambini, anche piccolissimi, e sarà dotato di un nuovo angolo tranquillo per l’allattamento. Nello stesso giorno, le famiglie potranno inoltre partecipare al workshop di serigrafia tirata a mano ispirato al Radiant child, la celebre icona pop ideata da Keith Haring.

 

Merenda Reale al Castello di Rivoli

Sempre in occasione della Festa  della Donna, il Castello di Rivoli ospita nella propria Caffetteria uno dei primi appuntamenti golosi dell’edizione 2015 di Merenda Reale ® a cura di Turismo Torino e Provincia. Gli eventi proseguiranno tutti i weekend dell’anno, oltre che al Castello di Rivoli, presso il Caffè Reale del Palazzo Reale di Torino – Polo Reale. Seguite l’evento sui social #merendareale.

 

Ultimi giorni per visitare la mostra Sophie Calle. MAdRE

Grazie al grande successo di pubblico e di critica – 50.000 persone hanno a oggi visitato MAdRE sino al 15 marzo prosegue la grande mostra curata da Beatrice Merz che il Castello dedica alla celebre artista francese Sophie Calle, donna e artista protagonista indiscussa della scena artistica mondiale, che ha proposto un progetto interamente site-specific per le sale auliche al secondo piano della Residenza Sabauda.

La rassegna si articola sullo sviluppo dei progetti Rachel, Monique e Voir la mer: il confronto tra questi importanti temi offre due percorsi insieme distinti e uniti, includendo opere incentrate su affetto ed emozione, sulla morte, sull’analogia madre|mare alla base del titolo della mostra: un mare che accoglie e accomuna, copre e investe un’immensità di sentimenti ed emozioni contrastanti.

 

Dettagli

Data:
08.03.2015
Ora:
0:00