Caricamento Eventi

Harald Szeemann: Museum of Obsessions: visita con Luca Cerizza

18 maggio 2019 dalle 16:00 alle 17:00

18 maggio

h. 16

Visita guidata alla mostra Harald Szeemann: Museum of Obsessions / museo delle ossessioni.

Luca Cerizza (Milano, 1969) è critico e curatore. Dal 2000 al 2016 ha vissuto a Berlino, ora vive a Torino, Milano e Mumbai. Dopo la laurea in Storia della Critica d’Arte all’Università Statale di Milano, nel 1997-98 ha frequentato il De Appel Curatorial Training Programme ad Amsterdam. Tra il 2006 e il 2010 è stato guest professor della cattedra di Studi Curatoriali presso la NABA (Nuova Accademia di Belle Arti, Milano). Dal 2011 detiene la cattedra di Museologia al Biennio Specialistico della stessa facoltà. Insegna inoltre Fenomenologia delle arti contemporanee presso lo IED di Torino. Cerizza ha svolto una lunga attività di critico con una particolare attenzione sull’arte italiana e internazionale dai primi anni ’90 ad oggi, e sulle pratiche post-minimaliste. Cerizza è stato tra gli editors della rivista Kaleidoscope (2009-2013) e collaboratore di Frieze (2006-13). Attualmente collabora con Art Agenda e Flash Art. Autore di Alighiero Boetti. Mappa (Afterall, Londra 2008/Electa, Milano 2009) e L’uccello e la piuma. La questione della leggerezza nell’arte italiana (Et al. Edizioni, Milano 2010), Cerizza recentemente ha curato l’antologia dei testi critici di Tommaso Trini (Johan & Levi, Milano, 2016) e sta completando il catalogo sull’opera di Gianni Pettena (Mousse, Milano 2019). Tra gli ultimi progetti curatoriali: la mostra principale della Pune Biennale (Pune, India, 2016. Con Zasha Colah) e le mostre personali di Gianfranco Baruchello (Raven Row, Londra, 2017) e Tino Sehgal (OGR, Torino, 2018).