MEMORIE DI PIETRA

19.09.2014 dalle 0:00 alle 0:00

19 settembre ore 18

La Fondazione Egri per la Danza torna al Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea e apre, proprio come lo scorso anno, la nuova Stagione IPUNTIDANZA 2014 – 15, con uno spettacolo, acclamato da critica e pubblico, MEMORIE DI PIETRA di Raphael Bianco, presentato in prima assoluta lo scorso maggio, alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. SILENZIO DI PIETRA, balletto originariamente commissionato dal Festival Torinodanza 2005, è stato riconfigurato in una nuova versione con il titolo MEMORIE DI PIETRA: un’installazione coreografica che utilizza, come già in origine, le sculture sonore di Pinuccio Sciola, scultore sardo di fama internazionale. Nell’attuale edizione il pubblico è seduto in cerchio le opere sono disposte in una sorte di spirale come “un gioco dell’oca”, dove, come è noto, la progressione non è mai diretta alla meta, ma altalenante. Mentre nella versione originaria il tema era “pietre come testimoni della civiltà umana”, qui l’attenzione è focalizzata sull’EVOLUZIONE umana. Le pietre infatti sono disposte come tappe di un percorso evolutivo discontinuo, sfrondato di ogni suggestione didascalica. L’installazione prevede la partecipazione attiva del pubblico nella generazione dei suoni, con la conseguente reazione dei danzatori e del musicista/autore alle dinamiche sonore prodotte: creando così eventi coreografici ogni volta differenti, su un “canovaccio” precostituito.

Dettagli

Data:
19.09.2014
Ora:
0:00