The Great European Disaster Docu-drama di Bill Emmott e Annalisa Piras

13.09.2016 dalle 18:00 alle 21:00

13 settembre 2016, ore 18.00 

Sala Conferenze, GAM Torino 

Ingresso gratuito su prenotazione 

La proiezione sarà seguita da una conversazione con Carolyn Christov-Bakargiev, direttore Castello di Rivoli e GAM Torino, Francesco Jodice, artista e videomaker, e gli autori.

L’arte e la creatività hanno spesso anticipato futuri e potenziali scenari storici e sociali. Realizzato nel 2015, il film, una co-produzione europea, mostra i possibili effetti dello smembramento dell’Unione Europea, quanto mai attuale come evidenziano le tensioni politiche e la clamorosa e inaspettata uscita della Gran Bretagna dalla UE. Le continue crisi europee, degli egoismi dei leader distanti dai cittadini e dei ripetuti errori nella gestione comune dell’economia narrati nel film, ci mostrano quanto sia possibile un disastro prossimo venturo. The Great European Disaster descrive un’Europa incamminata verso il baratro.

Gli autori, attraverso la campagna Wake Up Europe! incentrata sul film, intendono promuovere un dibattito transnazionale sul futuro dell’Unione Europea.

L’evento è realizzato dal Castello di Rivoli e dalla GAM di Torino in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Info e prenotazioni – tel. 011.4436907 – 011.4429518 gam@fondazionetorinomusei.it

                                                                                                      

La proiezione sarà seguita da una conversazione con Carolyn Christov-Bakargiev, direttore Castello di Rivoli e GAM Torino, Francesco Jodice, artista e videomaker, e gli autori.

The screening will be followed by a conversation with Carolyn Christov-Bakargiev, director of Castello di Rivoli and GAM Torino, Francesco Jodice, artist and videomaker, and the authors.

 

L’arte e la creatività hanno spesso anticipato futuri e potenziali scenari storici e sociali. Realizzato nel 2015, il film, una co-produzione europea, mostra i possibili effetti dello smembramento dell’Unione Europea, quanto mai attuale come evidenziano le tensioni politiche e la clamorosa e inaspettata uscita della Gran Bretagna dalla UE. Le continue crisi europee, degli egoismi dei leader distanti dai cittadini e dei ripetuti errori nella gestione comune dell’economia narrati nel film, ci mostrano quanto sia possibile un disastro prossimo venturo. The Great European Disaster descrive un’Europa incamminata verso il baratro.

Gli autori, attraverso la campagna Wake Up Europe! incentrata sul film, intendono promuovere un dibattito transnazionale sul futuro dell’Unione Europea.

L’evento è realizzato dal Castello di Rivoli e dalla GAM di Torino in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Info e prenotazioni – tel. 011.4436907 – 011.4429518 gam@fondazionetorinomusei.it

 

The art and creativity have often anticipated future and potential social and historical scenarios. Made in 2015, the film, a European co-production, shows the possible effects of the European Union’s break-up, highly topical as shown by the political tensions and the sensational and unexpected exit of Great Britain from the EU. The Europe’s growing crisis, selfishness of leaders away from citizens and repeated mistakes in the common management of the economy narrated in the film, they show us the next possible disaster coming. The Great European Disaster describes a Europe headed towards the abyss.

The creators of the film launched the Wake Up Europe! campaign to promote a transnational debate on the future of the European Union.

The event is organized by the Castello di Rivoli and the GAM Torino in collaboration with the Museo Nazionale del Cinema di Torino.

 Info and reservations – tel. 011.4436907 – 011.4429518 gam@fondazionetorinomusei.it

Dettagli

Data:
13.09.2016
Ora:
18:00 - 21:00